AGENZIA DELLE ENTRATE - PROVVEDIMENTO 12 Novembre 2007 | Geometra.info

AGENZIA DELLE ENTRATE – PROVVEDIMENTO 12 Novembre 2007

AGENZIA DELLE ENTRATE - PROVVEDIMENTO 12 Novembre 2007 - Disposizioni integrative e correttive del provvedimento del 22 dicembre 2005, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 7 del 10 gennaio 2006. (GU n. 274 del 24-11-2007 - Suppl. Ordinario n.244)

AGENZIA DELLE ENTRATE

PROVVEDIMENTO 12 Novembre 2007

Disposizioni integrative e correttive del provvedimento del
22 dicembre 2005, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 7 del
10 gennaio 2006.

IL DIRETTORE DELL’AGENZIA

In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel
seguito del presente provvedimento;

Dispone:

1. Modifiche di formato e contenuto delle richieste e delle risposte.
1.1. A seguito delle modifiche tecniche di semplificazione
apportate al sistema integrato delle richieste di indagine
finanziaria e delle relative risposte, a decorrere dal 1° aprile
2008, le richieste e le risposte, comprese le risposte correlate a
richieste pervenute prima di tale data, sono formate secondo lo
schema XML allegato al presente provvedimento (allegato n. 4).
1.2. I punti 3.1 e 4.1 del provvedimento del 22 dicembre 2005 sono
sostituiti, rispettivamente, dai seguenti punti 1.3 e 1.4.
1.3. Le richieste, formate secondo lo schema XML (allegato n. 4),
sono firmate digitalmente dal responsabile della struttura
procedente.
1.4. Le risposte, formate sulla base dello schema XML (allegato n.
4), sono firmate digitalmente dal responsabile della struttura
accentrata, ovvero dal responsabile della sede o dell’ufficio
destinatari delle richieste di cui al punto 3.1, o da altra persona
da questi delegata.
1.5. Le risposte possono contenere documenti allegati in formato
digitale. In tal caso gli allegati hanno la caratteristica di un
documento statico non modificabile, sono privi di elementi attivi,
tra cui macro e campi variabili, non sono firmati digitalmente, ed
hanno i seguenti formati: .pdf, .jpg, .gif, .tiff.
1.6. E’ consentito l’utilizzo del formato compresso .zip, a
condizione che contenga file con le caratteristiche indicate nei
punti precedenti.
2. Validazione delle risposte.
2.1. L’operatore finanziario riceve una comunicazione relativa alla
validita’ della risposta prodotta tramite un messaggio di posta
elettronica certificata generato a seguito della verifica della
corrispondenza, della transazione XML e degli allegati, ai formati
stabiliti nei punti 1.1 ed 1.5.
2.2. Le risposte, pervenute nei termini, non accettate dal sistema
di validazione perche’ non corrispondenti ai formati previsti, devono
essere riprodotte in forma valida non oltre cinque giorni dal
ricevimento del messaggio di cui al punto precedente.
3. Risposte negative cumulative.
3.1. In caso di risposta negativa e’ possibile effettuare una
trasmissione cumulativa in un’unica transazione, utilizzando lo
schema XML (allegato 4), al presente provvedimento, entro l’ultimo
giorno del mese successivo a quello in cui e’ stata consegnata la
richiesta.
3.2. In fase di prima applicazione, a partire dal 1° aprile 2008,
le risposte negative cumulative correlate a richieste di indagine
finanziaria consegnate dal 1° gennaio 2008 al 29 febbraio 2008, sono
trasmesse entro il 10 aprile successivo mentre le risposte negative
cumulative correlate a richieste di indagine finanziaria consegnate
dal 1° marzo al 31 marzo 2008 sono trasmesse entro il 30 aprile
successivo.
4. Allegati tecnici.
4.1. Le tabelle descrittive delle tipologie di rapporto, di
operazione e di collegamento sono state integrate (allegati numeri 1,
2 e 3).
4.2. Lo schema XML secondo cui sono formate le richieste e le
risposte (allegato n. 4 al provvedimento del 22 dicembre 2005), e’
sostituito dalla versione allegata (allegato n. 4).
5. Cancellazione dal registro degli indirizzi elettronici.
5.1. Gli operatori finanziari che cessano l’attivita’ o per i quali
viene meno l’obbligo della tenuta della casella di posta elettronica
certificata, possono richiedere la cancellazione dal registro degli
indirizzi elettronici di cui al punto 7 del provvedimento del
22 dicembre 2005, utilizzando il servizio Entratel o il servizio
Internet, secondo quanto specificato nel decreto del Presidente della
Repubblica 22 luglio 1998, n. 322, e nel decreto 31 luglio 1998 e
successive modificazioni, nonche’ nei relativi allegati. La
comunicazione e’ effettuata secondo il tracciato di cui all’allegato
n. 5.
5.2. La cancellazione di cui al punto precedente ha effetto dopo
trenta giorni dalla data indicata nella ricevuta rilasciata
dall’Agenzia delle entrate. Trascorso tale termine, l’operatore
finanziario puo’ procedere alla dismissione della casella di posta
elettronica certificata utilizzata per la ricezione delle richieste
di indagine finanziaria.

Motivazione.

Il presente provvedimento modifica e integra il provvedimento del
direttore dell’Agenzia delle entrate del 22 dicembre 2005.
Le modifiche introdotte al formato delle richieste e delle risposte
sono finalizzate alla semplificazione degli adempimenti da parte
degli operatori finanziari.
In particolare l’introduzione della possibilita’ di cumulare e
trasmettere simultaneamente con un’unica transazione le risposte
negative risponde ad una esigenza improrogabile di snellimento dei
flussi telematici innescati dalle richieste degli organi di controllo
fiscale e di riduzione dei costi amministrativi sostenuti dagli
operatori finanziari.
Sono state aggiornate, inoltre, le tabelle relative ai codici
operazione, rapporti e collegamenti, con ulteriori voci di dettaglio.
Viene regolata, infine, attraverso il canale telematico, la
cancellazione dall’elenco dei destinatari delle indagini finanziarie
degli operatori che cessano la propria attivita’.

Riferimenti normativi.

a) Attribuzioni del direttore dell’Agenzia delle entrate:
decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300 (art. 57; art. 62;
art. 66; art. 67, comma 1; art. 68, comma 1; art. 71, comma 3,
lettera a); art. 73, comma 4);
statuto dell’Agenzia delle entrate, pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale n. 42 del 20 febbraio 2001 (art. 5, comma 1; art. 6,
comma 1);
regolamento di amministrazione dell’Agenzia delle entrate,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 36 del 13 febbraio 2001 (art.
2, comma 1);
decreto del Ministro delle finanze 28 dicembre 2000, pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale n. 9 del 12 febbraio 2001.
b) Organizzazione interna delle strutture di vertice dell’Agenzia
delle entrate:
regolamento di amministrazione dell’Agenzia delle entrate,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 36 del 13 febbraio 2001 (art.
2, comma 1);
decreto del Ministro delle finanze 28 dicembre 2000, pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale n. 9 del 12 febbraio 2001.
c) Disciplina normativa di riferimento:
decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633;
decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n.
600;
decreto del Presidente della Repubblica del 29 settembre 1973, n.
605;
decreto del Presidente della Repubblica 22 luglio 1998, n. 322,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 208 del 7 settembre 1998;
decreto 31 luglio 1998, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.
187 del 12 agosto 1998;
decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445,
e successive modificazioni e integrazioni, pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale n. 42 del 20 febbraio 2001;
decreto legislativo 23 gennaio 2002, n. 10, pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale n. 39 del 15 febbraio 2002;
decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale n. 174 del 29 luglio 2003;
deliberazione dell’Autorita’ per l’informatica nella pubblica
amministrazione n. 42 del 13 dicembre 2001, integralmente sostituita
dalla deliberazione del Centro nazionale per l’informatica nella
pubblica amministrazione del 19 febbraio 2004, n. 11, pubblicata
nella Gazzetta Ufficiale n. 57 del 9 marzo 2004;
legge 30 dicembre 2004, n. 311, pubblicata nella Gazzetta
Ufficiale n. 306 del 31 dicembre 2004;
decreto del Presidente della Repubblica 11 febbraio 2005, n. 68,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 97 del 28 aprile 2005;
decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale n. 112 del 16 maggio 2005;
decreto ministeriale 2 novembre 2005, pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale n. 266 del 15 novembre 2005;
provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate del
22 dicembre 2005, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 7 del
10 gennaio 2006.
Il presente provvedimento viene pubblicato nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana.
Roma, 12 novembre 2007

Il direttore dell’Agenzia: Romano

Allegato 1

TABELLA GENERALE DEI MOVIMENTI, DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI

=====================================================================
Codice|Descrizione
=====================================================================
05 |Prelevamento a mezzo sport. autom. Stesso intermediario
———————————————————————
|Accredito per incassi con addebito in c/c preautorizzato
06 |(operaz.diverse da incassi RID)
———————————————————————
|Accredito per incassi con addebito in c/c non preautorizzato o
07 |per cassa
———————————————————————
08 |Disposizioni di incasso preautorizzato impagate
———————————————————————
09 |Incasso tramite POS
———————————————————————
|Emissione assegni circolari e titoli similari vaglia, vaglia
10 |postali
———————————————————————
|Pagamento utenze (da non rilevare nelle operazioni extra
11 |conto)
———————————————————————
|Addebito per estinzione assegno (es. incasso proprio assegno)
13 |e assegni vidimati (bancoposta)
———————————————————————
14 |Cedole, dividendi e premi estratti
———————————————————————
15 |Rimborso finanziamenti ( mutui, prestiti personali etc.)
———————————————————————
16 |Commissioni
———————————————————————
17 |Locazione (fitto, leasing ecc.)
———————————————————————
18 |Interessi e competenze
———————————————————————
19 |Imposte e tasse (da non rilevare nelle operazioni extra conto)
———————————————————————
20 |Canone cassette sicurezza e custodia valori
———————————————————————
|Contributi assicurativi e previdenziali (da non rilevare nelle
21 |operazioni extra conto)
———————————————————————
22 |Diritti di custodia e amministrazione titoli
———————————————————————
24 |Pagamento o incasso di documenti su Italia
———————————————————————
|Disposizione a favore di … e bollettini di conto corrente
26 |postale
———————————————————————
27 |Accredito per emolumenti (stipendi, pensioni, ecc.)
———————————————————————
28 |Acquisto o vendita divise e/o banconote estere
———————————————————————
|Accrediti o incasso RI.BA (ricevute bancarie presentate per lo
29 |smobilizzo)
———————————————————————
30 |Accrediti o incasso effetti al S.B.F. (salvo buon fine)
———————————————————————
|Effetti ritirati (pagati direttamente sulla banca di
31 |presentazione)
———————————————————————
|Effetti richiamati (richiamati dal presentatore in seguito ad
32 |accordi con il trassato)
———————————————————————
34 |Disposizione di giro conto (stesso intermediario)
———————————————————————
35 |Storni (a credito o a debito)
———————————————————————
37 |Insoluti RI.BA.
———————————————————————
39 |Disposizione per emolumenti
———————————————————————
41 |Pagamento o disposizione a mezzo sportello automatico
———————————————————————
42 |Effetti insoluti o protestati
———————————————————————
43 |Pagamento tramite POS
———————————————————————
|Addebito o pagamento per utilizzo credito documentario su
44 |estero
———————————————————————
45 |Pagamento per utilizzo carte di credito
———————————————————————
46 |Esecuzione mandati di pagamento
———————————————————————
47 |Accredito o incasso per utilizzo credito documenti su Italia
———————————————————————
|Bonifico a Vs favore ( per ordine e conto, compresa la
|disposizione giro tra conti diversamente intestati tramite
48 |stesso intermediario)
———————————————————————
|Pagamenti diversi: incasso assegno circolare, cambio assegni
|di terzi, estinzione certificati di deposito, buoni
|fruttiferi, ecc., rimborso o deposito su libretti di
50 |risparmio, estinzione carte prepagate)
———————————————————————
51 |Emissione assegni turistici
———————————————————————
|Prelevamento con moduli di sportello, compreso il prelievo o
|ritiro di contante da parte di banche o succursali situate
52 |all’estero
———————————————————————
53 |Addebito per utilizzo credito documenti su Italia
———————————————————————
55 |Assegni bancari insoluti o protestati
———————————————————————
|Ricavo effetti o assegni in lire e/o valuta estera al dopo
56 |incasso
———————————————————————
57 |Restituzione di assegni o vaglia irregolari
———————————————————————
58 |Esecuzione reversali di incasso (vedi glossario)
———————————————————————
60 |Rettifica di valuta
———————————————————————
|Accrediti o incasso per sconto effetti diretti (effetti
63 |rilasciati direttamente a fav.Banca)
———————————————————————
64 |Accrediti o incasso effetti presentati allo sconto
———————————————————————
65 |Competenze di sconto
———————————————————————
66 |Spese
———————————————————————
70 |Acquisto o vendita a pronti titoli e diritti di opzione
———————————————————————
|Accredito o incasso per utilizzo credito documentario da
72 |estero
———————————————————————
74 |Valori bollati
———————————————————————
|Versamento di contante o valori assimilati, compresi il
|versamento o consegna di contante da parte di banche o
78 |succursali situate all’estero e l’emissione di carte prepagate
———————————————————————
79 |Disposizione di giro conto da/a altro intermediario
———————————————————————
|Acquisto/Vendita (anche prelievo o ritiro/versamento o
|consegna) a termine di titoli, compresi il trasferimento
|titoli fra dossier, il trasferimento titoli da/a altro
|Istituto e l’immissione/uscita dossier titoli a fronte conto
80 |diversamente intestato
———————————————————————
81 |Accensione riporto titoli
———————————————————————
82 |Estinzione riporto titoli
———————————————————————
|Sottoscrizione titoli e/o Fondi Comuni (es. emissione
83 |certificati di deposito, buoni fruttiferi, ecc.)
———————————————————————
84 |Consegna o ritiro titoli al portatore allo sportello
———————————————————————
85 |Aumento di capitale e/o operazioni societarie
———————————————————————
86 |Finanziamento import
———————————————————————
87 |Anticipazioni export
———————————————————————
90 |Pagamento o incasso rimesse documentate da o per l’estero
———————————————————————
|Prelevamento a mezzo sportello automatico di altro
91 |intermediario
———————————————————————
92 |Costo libretto assegni
———————————————————————
94 |Commissioni e spese su operazioni in titoli
———————————————————————
95 |Commissioni e spese su operazioni estero
———————————————————————
Z1 |Disposizione di giro di cash pooling
———————————————————————
|Versamento titoli di credito, anche con resto, e contante (es.
Z2 |assegni bancari)
———————————————————————
Z3 |Versamento assegni circolari emessi da altre banche
———————————————————————
Z6 |Prelievi a valere su crediti semplici
———————————————————————
ZF |Addebito per operazioni su contratti derivati
———————————————————————
ZG |Accredito per operazioni su contratti derivati
———————————————————————
ZH |Rimborso titoli e/o Fondi Comuni
———————————————————————
ZI |Bonifico dall’estero
———————————————————————
ZL |Bonifico sull’estero
———————————————————————
ZN |Assegno copertura garantita
———————————————————————
ZS |Erogazione prestiti personali e finanziamenti diversi
———————————————————————
———————————————————————
C0 |Vendita d’oro e metalli preziosi
———————————————————————
C9 |Acquisto d’oro e metalli preziosi
———————————————————————
D0 |Conversione banconote in euro
———————————————————————
D9 |Sottoscrizione polizze assicurative ramo vita
———————————————————————
|Consegna/ritiro di mezzi di pagamento (esclusi ordini di
|accreditamento/pagamento) da parte di clientela – per
U2 |intermediari non bancari
———————————————————————
———————————————————————
AA |servizio eurogiro (trasferimento fondi) e servizio MoneyGram
———————————————————————
———————————————————————
201 |Bonifico da/per intermediario residente
———————————————————————
202 |Aumento/riduzione di capitale e/o operazioni societarie
———————————————————————
203 |Consegna titoli
———————————————————————
204 |Ricevimento titoli
———————————————————————
205 |Ricevimento di titoli nominativi
———————————————————————
206 |Consegna di titoli nominativi
———————————————————————
207 |Riscatto Polizze
———————————————————————
208 |Intestazione/reintestazione Polizze
———————————————————————
209 |Ricevimento/consegna contante
———————————————————————
210 |Ricevimento/consegna assegni bancari e circolari
———————————————————————
211 |Bonifico dall’estero
———————————————————————
212 |Bonifico per l’estero
———————————————————————
|Intestazione diretta/reintestazione a fiduciante di quote o
213 |azioni
———————————————————————
214 |Intestazione/reintestazione gestioni patrimoniali
———————————————————————
215 |Garanzie reali (pegno, ipoteca)
———————————————————————
216 |Servizi di natura non patrimoniale
———————————————————————
———————————————————————
301 |Sottoscrizione quote OICR o azioni SICAV in contanti
———————————————————————
302 |Riscatto quote OICR o azioni SICAV
———————————————————————
303 |Distribuzione periodica proventi
———————————————————————
304 |Reinvestimento proventi periodici
———————————————————————
305 |Variazione intestazione quote OICR o azioni SICAV
———————————————————————
306 |Conferimento titoli e/o quote OICR e/o azioni SICAV
———————————————————————
307 |Prelevamento titoli e/o quote OICR e/o azioni SICAV
———————————————————————
308 |Conferimento di liquidita’
———————————————————————
309 |Prelevamento di liquidita’
———————————————————————
———————————————————————
H1 |Prestito obbligazionario
———————————————————————
H2 |Finanziamento soci
———————————————————————
H3 |Acquisto di partecipazione
———————————————————————
H4 |Titoli scaduti o estratti
———————————————————————
———————————————————————
400 |Altra operazione non precedentemente classificata

Allegato 2

Tabella tipi di rapporto

=====================================================================
Codice|Descrizione |Dettaglio rapporto
=====================================================================
| |Qualsiasi tipologia di conto
| |corrente intestato a persone
| |fisiche e non fisiche acceso in
1 |Conto corrente |forma contrattuale
———————————————————————
| |Qualsiasi tipologia di deposito
| |titoli, compresi gli eventuali
| |sub depositi; nella descrizione
| |del rapporto si dovranno
|Conto deposito titoli e/o |riportare tutti i dati relativi
2 |obbligazioni |al deposito.
———————————————————————
| |Nominativi e al portatore –
| |Nella descrizione rapporto
| |riportare tutti i dati compresi
|Conto deposito a risparmio |eventualmente quelli degli
3 |libero/vincolato |esecutori materiali
———————————————————————
| |Rapporto contrattuale tipico
| |tra fiduciante e fiduciaria
|Rapporto fiduciario ex legge |(vedere operazioni codici dal
4 |n. 1966/1939 |201 al 216 )
———————————————————————
| |OICR – SGR – FONDI – SICAV
| |Vanno ricompresi in questo
| |codice tutti i rapporti
| |riconducibili a sottoscrizioni
|Gestione collettiva del |di quote di fondi di qualsiasi
5 |risparmio |tipo e di Sicav
———————————————————————
| |Nella descrizione del rapporto
| |va riportato il tipo di
| |gestione e nel campo importo
| |l’ammontare del contratto di
6 |Gestione patrimoniale |gestione
———————————————————————
| |Nominativi e al portatore –
| |Oltre al beneficiario va
| |indicato l’importo facciale del
| |titolo e la sua scadenza. Vanno
|Certificati di deposito e |anche riportati i buoni di
7 |buoni fruttiferi |risparmio postali .
———————————————————————
| |Indicare la forma tecnica di
| |lavorazione della partita di
| |foglio (Sconto, SBF, Conto
8 |Portafoglio |Anticipo Ricevute)
———————————————————————
| |Rapporto diverso dal conto
| |corrente di corrispondenza.
| |Questo nella contabilita’
| |bancaria fa parte dei conti
| |debitori e creditori diversi.
| |L’operatore deve riportare
| |tutti i conti terzi transitori
| |nominativi e del conto terzi
|Conto terzi |globale, i sub conti del conto
9 |individuale/globale |terzi globale se nominativi
———————————————————————
| |Forma tecnica di lavorazione
| |dei titoli ceduti all’incasso
| |agli intermediari ed
| |accreditati alla clientela solo
| |dopo l’avvenuto incasso. Va
| |segnalato il cedente e
10 |Dopo incasso |l’importo della partita
———————————————————————
| |Conto d’ordine infruttifero che
| |accoglie partite di effetti da
| |accreditare solo a maturazione
| |delle singole scadenze o di una
| |scadenza media. Va segnalato il
| |cedente ed il saldo del conto
11 |Cessione indisponibile |d’ordine
———————————————————————
| |Riportare nella descrizione del
| |rapporto tutti i dati del
| |contratto d’affitto della
| |cassetta, compresi i verbali di
| |discesa in cassetta nei formati
| |previsti dal provvedimento in
| |caso di richiesta di
12 |Cassette di sicurezza |documentazione
———————————————————————
| |Segnalare tutti i dati del
13 |Depositi Chiusi |contratto di deposito
———————————————————————
| |Sono compresi sia i contratti
| |derivati finanziari che i
| |contratti derivati su crediti.
| |Ad esempio i contratti swap,
| |option, tutures, contratti a
| |termine, ecc.) nonche’ i
| |contratti risultanti dalla loro
| |combinazione. Nella descrizione
| |riportare i dati fondamentali
14 |Contratti derivati |del contratto
———————————————————————
| |Nel campo importo va riportato
| |il plafond di spesa abbinato
| |alla carta di credito. Per le
| |carte di debito sono da
| |riportare i dati del titolare e
15 |Carte di credito/debito |la banca del conto di appoggio
———————————————————————
| |Sono comprese sia le garanzie
| |reali che personali, sia quelle
| |prestate alla clientela che
| |quelle ricevute dalla clientela
16 |Garanzie |o da terzi.
———————————————————————
| |Fidi in bianco e garantiti, a
| |scadenza e a revoca. Conti
| |anticipi di ogni tipo, crediti
| |di firma, crediti in
| |contenzioso, crediti
17 |Crediti |documentari.
———————————————————————
| |Finanziamenti a medio-lungo
| |termine, prestiti rateali,
| |mutui ipotecari, finanziamenti
| |chirografari, credito al
| |consumo, prestiti personali.
| |Vanno ricompresi in questo
| |codice anche i prestiti
| |obbligazionari e il
18 |Finanziamenti |finanziamento soci
———————————————————————
| |Vanno segnalati i soli fondi
19 |Fondi pensione |aperti
———————————————————————
| |Segnalare l’importo del patto
| |convenuto tra intermediario e
20 |Patto compensativo |cliente
———————————————————————
| |Segnalare al quota di
| |partecipazione al finanziamento
21 |Finanziamenti in pool |in pool
———————————————————————
| |Detenzione di partecipazioni
22 |Partecipazioni |societarie
———————————————————————
| |Codice residuale da utilizzare
| |nel caso di rapporto non
| |riferibile ai codici dall’1 al
23 |Altro rapporto |22

Allegato 3

Tabella tipi di collegamento

=====================================================================
Codice|Tipo collegamento |Note
=====================================================================
| |Identifica la presenza di
001 |Collegamento di cointestazione|rapporto cointestato
———————————————————————
|Collegamento a persona |
|giuridica su cui il soggetto |Identifica la presenza di un
|ha poteri di firma e di |rapporto di rappresentanza di
002 |rappresentanza |altri soggetti
———————————————————————
| |Deleghe, procure e mandati
003 |Collegamento a delegante |ricevuti
———————————————————————
| |Deleghe, procure e mandati
004 |Collegamento delegato |autorizzate
———————————————————————
005 |Collegamento a garante |Garanzie ricevute da terzi
———————————————————————
006 |Collegamento a garantito |Garanzie prestate a terzi
———————————————————————
| |Soggetto che materialmente
| |esegue l’operazione operando su
007 |Delegato occasionale |conto o extra conto
———————————————————————
| |Possono essere di qualunque
| |natura, anche di appartenenza a
| |gruppi anche al fine di
| |attribuire particolari
008 |Altri collegamenti |condizioni sui conti

Allegato 4

—-> Vedere da pag. 13 a pag. 20 in formato zip/pdf

Allegato 5

—-> Vedere da pag. 21 a pag. 24 in formato zip/pdf

AGENZIA DELLE ENTRATE – PROVVEDIMENTO 12 Novembre 2007

Geometra.info