AUTORITA' GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO - DELIBERAZIONE 9 febbraio 2011 | Geometra.info

AUTORITA’ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO – DELIBERAZIONE 9 febbraio 2011

AUTORITA' GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO - DELIBERAZIONE 9 febbraio 2011 - Modifiche al regolamento sulle procedure istruttorie in materia di pubblicita' ingannevole e comparativa illecita. (Provvedimento n. 22091). (11A02791) (GU n. 49 del 1-3-2011 )

AUTORITA’ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO

DELIBERAZIONE 9 febbraio 2011

Modifiche al regolamento sulle procedure istruttorie in materia di
pubblicita’ ingannevole e comparativa illecita. (Provvedimento n.
22091). (11A02791)

L’AUTORITA’ GARANTE
DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO

Nella sua adunanza del 9 febbraio 2011;
Visto il decreto legislativo 2 agosto 2007, n. 145, recante
«attuazione dell’art. 14 dela direttiva 2005/29/CE che modifica la
direttiva 84/450/CCE sulla pubblicita’ ingannevole»;
Visto l’art. 8, comma 11, del decreto legislativo 2 agosto 2007, n.
145, che prevede che l’Autorita’, con proprio regolamento, disciplini
le procedure istruttorie in modo da garantire il contraddittorio, la
piena cognizione degli atti e la verbalizzazione;
Visto il regolamento sulle procedure istruttorie in materia di
pubblicita’ ingannevole e comparativa illecita, adottato con delibera
dell’Autorita’ n. 17590 del 15 novembre 2007, ai sensi del sopra
citato art. 8, comma 11, del decreto legislativo 2 agosto 2007, n.
145;
Considerata la necessita’ di modificare il suddetto regolamento al
fine di semplificare le procedure istruttorie in materia di impegni,
con specifico riguardo al caso in cui gli stessi non siano idonei
(art. 8, comma 2, lettera c);
Ritenuto, pertanto, di dover modificare il regolamento sulle
procedure istruttorie in materia di pubblicita’ ingannevole e
comparativa illecita, adottato con delibera dell’Autorita’ n. 17590
del 15 novembre 2007, all’art. 8, comma 2, lettera c);

Delibera:

di sostituire il testo dell’art. 8, comma 2, lettera c), del
regolamento sulle procedure istruttorie in materia di pubblicita’
ingannevole e comparativa illecita, adottato con delibera
dell’Autorita’ n. 17590 del 15 novembre 2007, con il seguente: «nei
casi di grave e manifesta ingannevolezza o illiceita’ di cui all’art.
8, comma 7, del decreto legislativo o in caso di inidoneita’ degli
impegni, [l’Autorita’] delibera, nel provvedimento finale, il rigetto
degli stessi».
Il presente provvedimento sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana e nel Bollettino dell’Autorita’ garante
della concorrenza e del mercato.

Roma, 9 febbraio 2011

Il Presidente: Catricala’

Il segretario generale: Fiorentino

AUTORITA’ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO – DELIBERAZIONE 9 febbraio 2011

Geometra.info