Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, decreto 27 settembre 2017 (criteri ambientali minimi, sorgenti luminose, illuminazione pubblica, progettazione) | Geometra.info

Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, decreto 27 settembre 2017 (criteri ambientali minimi, sorgenti luminose, illuminazione pubblica, progettazione)

Criteri Ambientali Minimi per l'acquisizione di sorgenti luminose per illuminazione pubblica, l'acquisizione di apparecchi per illuminazione pubblica, l'affidamento del servizio di progettazione di impianti per illuminazione pubblica. (17A06845) (G.U. Serie Generale n. 244 del 18-10-2017 - Suppl. Ordinario n. 49)

(Omissis)
Art. 1
Adozione dei Criteri Ambientali Minimi

1. Sono adottati i Criteri Ambientali Minimi per i prodotti e servizi di relativi alla «acquisizione di sorgenti luminose per illuminazione pubblica, per l’acquisizione di apparecchi per l’illuminazione pubblica e l’affidamento del servizio di progettazione di impianti per illuminazione pubblica», riportati nell’allegato al presente decreto;
2. Il decreto 23 dicembre 2013, pubblicato nel supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 18 del 23 gennaio 2014, dalla data di entrata in vigore del presente decreto e’ abrogato;
3. Il presente decreto, entra in vigore dal giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
(Omissis)
(Scaricare l’allegato)

Documento allegato

A questa pagina é allegato un file.

Scarica l file allegato
Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, decreto 27 settembre 2017 (criteri ambientali minimi, sorgenti luminose, illuminazione pubblica, progettazione)

Geometra.info