MINISTERO INTERNO - CIRCOLARE 6 GIUGNO 1961, N. 46 | Geometra.info

MINISTERO INTERNO – CIRCOLARE 6 GIUGNO 1961, N. 46

MINISTERO INTERNO - CIRCOLARE 6 GIUGNO 1961, N. 46 - Domande di deroga presentate ai sensi dell'art. 101 del D.M. 31 luglio 1934.

MINISTERO INTERNO
CIRCOLARE 6 GIUGNO 1961, N. 46

Domande di deroga
presentate ai sensi dell’art. 101 del D.M. 31 luglio 1934.

Si è
rilevato che alcuni Comandi dei Corpi dei Vigili del Fuoco,
nell’inviare domande di deroga ai sensi dell’art. 101 del D.M. 31
luglio 1934, si rivolgono a questo Ministero chiedendo di inoltrare la
domanda predetta alla Commissione consultiva per le sostanze esplosive
ed infiammabili per il relativo esame e parere.
Tale procedura è in
contrasto con il contenuto del predetto articolo sia nella sostanza
che nella forma.
Si rammenta infatti che la sopra citata disposizione
di legge attribuisce al Ministero dell’interno e non alla Commissione
consultiva per le sostanze esplosive ed infiammabili la facoltà di
concedere deroghe all’osservanza delle norme di sicurezza, pur
facendogli obbligo di sentire il parere di detta Commissione.
In
conseguenza, spetta a questo Ministero di giudicare sull’opportunità
di inoltrare o meno la richiesta pervenuta dai Comandi dei Vigili del
Fuoco alla Commissione già citata per l’esame ed il parere di
competenza e di concedere successivamente, se del caso, la deroga
richiesta dalle ditte.
Ciò premesso, per una corretta applicazione del
disposto di cui all’art. 101 del D.M. 31 luglio 1934, si invitano i
Comandi in indirizzo a limitarsi a trasmettere le domande di deroga,
presentate dalle ditte, a questo Ministero, accompagnandole con
propria relazione e parere.

MINISTERO INTERNO – CIRCOLARE 6 GIUGNO 1961, N. 46

Geometra.info