MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI | Geometra.info

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA’ CULTURALI

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI - DECRETO 16 aprile 2003: Attivazione delle discipline presso la scuola archeologica italiana di Atene per i corsi di specializzazione di cui all'art. 2, comma B, della legge n. 118 del 16 marzo 1987. (GU n. 104 del 7-5-2003)

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA’ CULTURALI

DECRETO 16 aprile 2003

Attivazione delle discipline presso la scuola archeologica italiana
di Atene per i corsi di specializzazione di cui all’art. 2, comma B,
della legge n. 118 del 16 marzo 1987.

IL MINISTRO PER I BENI E LE ATTIVITA’ CULTURALI
di concerto con
IL MINISTRO DELL’ISTRUZIONE
DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA
Visto l’art. 8, comma 4, della legge 16 marzo 1987, n. 118;
Visto l’art. 12, comma 1, della precitata legge;
Vista la proposta formulata dal direttore della Scuola archeologica
italiana di Atene in data 17 settembre 2002;
Visto l’art. 7 dello statuto della Scuola archeologica italiana di
Atene con decreto del Presidente della Repubblica in data 30 ottobre
1988 e la vacanza al 1° gennaio 2003 delle discipline in elenco;
Decreta:
Art. 1.
Le discipline da attivare presso la Scuola archeologica italiana di
Atene per i corsi di specializzazione di cui all’art. 2, comma b),
della legge n. 118 del 16 marzo 1987 per il triennio 2003-2005 sono
le seguenti:
1) Archeologia e antichita’ egee;
2) Teoria e tecnica del restauro architettonico.

Art. 2.
I professori di ruolo di prima fascia possono presentare domanda
per l’insegnamento delle suddette discipline corredate dalla
documentazione didattica e scientifica svolta nelle suddette materie
d’insegnamento al Ministero per i beni culturali e le attivita’
culturali – Direzione generale per i beni archeologici entro trenta
giorni dalla pubblicazione del presente decreto nella Gazzetta
Ufficiale. Entro i trenta giorni successivi il comitato di settore
per i beni archeologici formulera’ terne per ciascuna disciplina fra
i professori che abbiano presentato domanda, entro le quali il
direttore della Scuola proporra’ la nomina dei docenti.
L’incarico sara’ disposto dal Ministero per i beni e le attivita’
culturali di concerto con il Ministro dell’istruzione,
dell’universita’ e della ricerca ed avra’ durata triennale.
Roma, 16 aprile 2003
Il Ministro per i beni
e le attivita’ culturali
Urbani
Il Ministro dell’istruzione
dell’universita’ e della ricerca
Moratti

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA’ CULTURALI

Geometra.info